Spaghetti di Konjac cremosi all'uovo con piselli e prosciutto cotto




Oggi vi propongo un primo piatto che nasce dall'accostamento culinario di due culture, la nostra, italiana, e quella orientale.
Parliamo di qualcosa di particolare, di Konjac, una pianta che viene coltivata in Cina, in Giappone e nel sud-est asiatico. 

Questi spaghetti utilizzati per la ricetta, fanno parte della linea di prodotti ZenPasta che derivano da una fibra solubile che si estrae dalla radice della pianta di Konjac appunto, la cui caratteristica è quella di essere priva di  calorie, carboidrati, grassi, glutine, lattosio, proteine e qualsiasi altra sostanza che possa essere assorbita dall'organismo.

E' importante per tutti coloro che hanno allergie o intolleranze al glutine; 
è ricca di fibre e riduce il livello del colesterolo, insomma, il sogno di tutte le donne, potersi riempire la pancia senza ingrassare, e perché no, anche degli uomini!
Dove trovate questa meraviglia, questo paradiso per le diete?





         Nel sito di ZenPasta




Ingredienti: per 4 persone
330 g. di ZenPasta Shirataki (spaghetti di farina di Konjac)
200 g. di piselli
200 g. di prosciutto cotto a cubetti
1 uovo intero + 2 tuorli
1/2 cipolla 
olio extravergine di oliva
zenzero in polvere (o fresco grattugiato)
noce moscata
sale
pepe
acqua

Procedimento
In una padella con poco olio, fate dorare leggermente la cipolla tritata grossolanamente; aggiungete i piselli, un poco di acqua, il sale, il pepe, lo zenzero e la noce moscata; quando i piselli risulteranno cotti, togliete parte dell'acqua di cottura e tenetela da parte. Unite i cubetti di prosciutto e fateli insaporire, quindi togliete dal fuoco. A parte in una pentola alta, portate ad ebollizione l'acqua, spegnete il fuoco e immergete gli spaghetti, mescolate bene e lasciateli in immersione per 7 minuti (il tempo di immersione può anche essere aumentato, in quanto gli shirataki non scuociono mai). Nel frattempo battete le uova insieme all'acqua di cottura dei piselli che avevate tenuta da parte; 

scolate gli spaghetti, aggiungeteli in padella insieme al condimento, fateli saltare leggermente per insaporirli, versate le uova battute, e fatele cuocere per due minuti, per addensarle leggermente. 














Servite con qualche cubetto di prosciutto a crudo, irrorando col fondo di cottura. Il risultato di questo piatto? E' buonissimo.







Consigli
Potete sostituire il prosciutto cotto con il guanciale o con la pancetta a seconda dei vostri gusti, il risultato finale sarà ugualmente buono.











Commenti

Post più popolari

Seguici su