Struffoli




Gli stuffoli sono un dolce tipico della tradizione partenopea, che viene preparato durante il periodo natalizio. Il dolce è composto da tantissime palline di pasta fritta e croccante, decorato con canditi, con confettini colorati chiamati diavoletti, e poi immersi nel miele fuso; in seguito vengono sistemati in contenitori dai bordi rialzati, dandogli le forme più svariate, rotonde, allungate o a ciambella.



Ingredienti:

per l'impasto
300 g. di farina per frittura
2 uova intere 
35 g. di burro
50 g. di zucchero semolato
1 fiala di aroma arancia
1 cucchiaio di rhum
1 pizzico di sale
la buccia grattugiata di 1 limone
1 bacca di vaniglia

per la decorazione
400 g. di miele + 100 g. di zucchero semolato
confettini colorati
arancia e cedro canditi a cubetti

inoltre
olio di semi per friggere



Procedimento
Nel cestello della planetaria mettete la farina setacciata, le uova, il burro, lo zucchero, il sale, il rhum, la buccia di limone grattugiata, i semi della bacca di vaniglia e impastate bene il tutto fino a ottenere un composto morbido ma consistente; avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per un'ora circa. Riprendete il composto, trasferitelo su una spianatoia infarinata, fate dei cilindri sottilissimi, tagliate dei pezzettini molto piccoli e fate con essi delle palline (devono essere molto piccoli in quanto, durante la cottura gonfieranno). Friggete gli struffoli per pochissimo tempo, in abbondante olio ben caldo e fateli sgocciolare per perdere l'olio in eccesso; teneteli da parte.





Mettete sul fuoco una pentola capiente, inserite al suo interno il miele e lo zucchero semolato e fateli sciogliere completamente; aggiungete gli struffoli e mescolate per bagnarli totalmente, spolverizzate con una parte di confettini colorati e unite la frutta candita, mescolate il tutto, toglieteli dal fuoco e sistemateli in un vassoio per dolci dai bordi rialzati.












Consigli
Potete sistemare gli struffoli in un semplice vassoio dandogli una forma conica oppure potete utilizzare il croccante per fare come contenitore un piatto o una cornucopia

Commenti

  1. It's going to be ending of mine day, except before ending I
    am reading this wonderful piece of writing to improve my knowledge.

    RispondiElimina
  2. Hey there! Do you use Twitter? I'd like to follow you if that would
    be okay. I'm undoubtedly enjoying your blog and look forward to new posts.

    RispondiElimina
  3. Excellent blog here! Additionally your web site rather
    a lot up fast! What web host are you the use of?
    Can I get your affiliate hyperlink in your host? I wish my web site loaded up as fast
    as yours lol

    RispondiElimina
  4. You could certainly see your enthusiasm in the work you write.
    The arena hopes for even more passionate writers such as you who aren't afraid to
    mention how they believe. Always go after
    your heart.

    RispondiElimina
  5. Hello, i feel that i noticed you visited my site so
    i got here to return the favor?.I am trying to in
    finding things to enhance my site!I suppose its good enough to make use of a few of your
    concepts!!

    RispondiElimina
  6. The other day, while I was at work, my cousin stole my iphone and tested to see
    if it can survive a 25 foot drop, just so she can
    be a youtube sensation. My apple ipad is now broken and
    she has 83 views. I know this is completely off topic but I had to share it with someone!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari

Seguici su