Pasta con le Alici al Profumo di Sicilia

Posted by Picasa

Ingredienti: per 4 persone

Per la pasta
400 gr. di spaghetti
6 filetti di alici sott'olio
1 spicchio d'aglio
1 cipollotto
70 gr. di olive nere
20 gr. di capperi di Pantelleria
30 gr. di uva passa piccola di Pantelleria
20 gr. di pinoli
5 ciuffetti di menta fresca
1/2 cucchiaino di bottarga di tonno
q.b. di peperoncino piccante
la buccia grattugiata di 1 limone
q.b. di olio extravergine di oliva
1 noce di burro

Per la finitura
100 gr. di pan grattato
q.b. di olio extravergine di oliva

Procedimento
In una padella anti aderente mettete l'olio, il burro, l'aglio e il cipollotto e fate rosolare leggermente, quindi aggiungete le alici e fatele sciogliere per bene. Nel frattempo mettete a bagno i capperi per dissalarli, e, a parte, l'uva passa in acqua tiepida per farla rinvenire e per pulirla. Snocciolate le olive e aggiungetele agli altri ingredienti in padella; scolate e unite i capperi, l'uvetta sciacquata e privata dell'acqua, il peperoncino piccante, e fate insaporire per bene. Togliete dal fuoco e unite la mente spezzata con le mani (così facendo mantiene tutto il suo profumo e non si ossida). Mettete sul fuoco un'altra padella antiaderente e fate tostare il pan grattato con l'olio fino a renderlo dorato. Cuocete a parte gli spaghetti, lasciandoli al dente; metteteli in padella con gli altri ingredienti e con un poco di acqua di cottura, e fateli saltare. A questo punto, unite la bottarga e la buccia del limone grattugiata, girate il tutto in padella, togliete dal fuoco, spolverizzate col pan grattato tostato, decorate con un ciuffetto di menta fresca e servite ben caldo.  

Posted by Picasa
Consigli
Questo piatto può essere consumato ben caldo, appena preparato, ma può anche essere mangiato freddo, a temperatura ambiente, cosa che gli conferisce una freschezza maggiore, soprattutto se aggiungete della menta fresca al momento e delle mandorle a filetti, come fareste in una semplice insalata di pasta.  

Post più popolari