Spaghetti e cozze



Questo è un piatto tipico della tradizione mediterranea. Chi di voi non ha mangiato almeno una volta questa ottima pasta? E' buonissima!!! Le cozze appartengono alla famiglia dei Mitili e possiamo dire che la loro funzione all'interno dell'ecosistema marino è quella di essere un filtro purificatore. Certo, proprio per questa loro caratteristica, dovete stare attenti a dove le acquistate. Sarebbe più opportuno comprarle nei vivai, dove potete essere sicuri che siano controllate e selezionate, e ovviamente dovete pulirle per bene anche sulla parte esterna dei gusci, dove si possono annidare batteri, virus o prodotti del mare, tossici per la nostra salute.




Ingredienti: per 4 persone

2 kg. di cozze grandi
400 g. di spaghetti tipo ristorante
olio extravergine d'oliva
sale
peperoncino piccante (oppure il pepe se si preferisce)
1 mazzetto di prezzemolo
2 spicchi d'aglio

Preparazione
Pulite bene le cozze privandole dei residui della corda di ancoraggio e dei parassiti sul guscio e lavatele abbondantemente in acqua fredda. Ponete la cozze in una pentola con 3 o 4 bicchieri d'acqua, mettetele sul fuoco e fatele aprire, rigirandole di tanto in tanto. Scolatele conservando  l'acqua di cottura dopo averla  filtrata attraverso un colino per privarla di eventuali impurità;  private le cozze del guscio, lasciandone da parte invece qualcuna completa da utilizzare per la decorazione finale. Mettete l'aglio, privato dell'anima centrale che è la parte meno digeribile, a soffriggere in una padella antiaderente con un filo d'olio extravergine d'oliva, fatelo dorare leggermente, quindi aggiungete le cozze, il peperoncino, un ciuffetto di prezzemolo e fate insaporire per qualche secondo; aggiungete una parte del liquido di cottura che avevate tenuto da parte, regolate di sale ( le cozze già posseggono il sale dovuto all'acqua del mare). A parte cuocete gli spaghetti e scolateli al dente, metteteli nella padella con le cozze, aggiungete una parte di prezzemolo ben lavato e sminuzzato e ultimate la cottura a fuoco medio per consentire una lenta mantecatura. Mettete in un piatto, spolverizzate col rimanente prezzemolo tritato, posizionate le cozze col guscio tenute da parte,un ciuffo di prezzemolo intero per decorare e servite.

collage pasta e cozze

Consigli
Al momento di pulire le cozze prima della cottura, per essere sicuri di ottenere la massima sicurezza, usate una retina d'acciaio nuova per strofinare l'esterno dei gusci ed eliminare i residui di possibili virus e batteri, quindi risciacquate con abbondante acqua fredda.

foto 2013-09-15 13-44-41b

Post più popolari