Patate al burro



Oggi parliamo di un contorno molto buono che attrae soprattutto perché è profumatissimo: le patate al burro. Sono semplici da preparare ma il risultato è veramente ottimo. Nella ricetta di oggi fanno da contorno al prosciutto di Praga, un prosciutto cotto affumicato di un gusto molto particolare.






IMG_0017b

Ingredienti: per 4 persone
4 fette di prosciutto di Praga spesse 5mm
1,200 kg. di patate a pasta gialla
1 rametto di rosmarino fresco
aromi per arrosti
120 g. di burro
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Procedimento
Pelate le patate, lavatele e tagliatele a fette tonde spesse 5 mm. In una padella antiaderente fate fondere il burro e fatelo amalgamare con l'olio extravergine di oliva. Mettete sul fuoco una pentola con acqua fredda, immergetevi le patate e portate ad ebollizione. Fate cuocere fino a farle ammorbidire e perdere una parte del loro amido, ci vorranno 8 - 10 minuti circa. Spegnete, scolatele, mettetele nella padella col burro, unite il rosmarino fresco tritato, gli aromi, regolate di sale e pepe e fatele cuocere a fiamma media, rigirandole di tanto in tanto con delicatezza per evitare di romperle, fino a che si dorino del tutto da entrambi i lati. Nel frattempo mettete le fette di prosciutto di Praga in una placca da forno spennellata con olio e fatele scaldare per qualche minuto per renderlo più profumato e saporito; arrotolatelo su se stesso, mettetelo in un piatto insieme a qualche patata al burro, un filo d'olio intorno, decorate con un rametto di rosmarino fresco per richiamare gli aromi inseriti nelle patate e servite.


 Patate al burro con prosciutto di Praga

Consigli
La mia scelta di utilizzare in cottura sia il burro che l'olio è dovuta alla necessità di rendere il piatto più leggero, ma se volete ottenere un gusto più ricco e deciso, vi consiglio di cuocere le patate esclusivamente col burro; il risultato sarà senz'altro migliore.

Post più popolari