Confettura di fichi



Oggi parliamo di confettura. Nel linguaggio comune con marmellata ci riferiamo a qualsiasi conserva di frutta, ma in realtà, c'è una differenza tra marmellata e confettura: la prima è quella il cui l'ingrediente fondamentale è l'agrume, mentre la seconda è quella nella quale si utilizzano gli altri tipi di frutta. Una delle confetture che più amo è proprio quella di fichi, e visto che questa stagione ne è ricca, è il momento giusto per prepararla e poterla così gustare in inverno, semplicemente spalmata su una fetta di pane tostato o per preparare delle splendide crostate, o ancora dei biscotti farciti.




foto 2013-09-23 18-29-49 c

Ingredienti: per 1 kg. circa di confettura
800 g. di fichi già sbucciati
350 g. di zucchero semolato
1/2 bicchiere d'acqua

Procedimento
Lavate e sbucciate i fichi; lavate i barattoli e i coperchi che volete utilizzare per la conserva, metteteli in una pentola, copriteli con acqua fredda e fateli bollire per almeno 30 minuti, quindi fateli sgocciolare e asciugateli per bene con un canovaccio pulito.In un tegame largo, a fiamma bassa portate a ebollizione lo zucchero con l'acqua, unite i fichi e fate cuocere, mescolando molto spesso con un cucchiaio di legno. Perché la confettura sia pronta ci vorranno circa 25 minuti ma per essere certi che abbia raggiunto la giusta consistenza, mettetene qualche goccia su un piattino e fatela scendere; se la confettura incontra resistenza vuol dire che è pronta, ma se scende velocemente fatela stare ancora qualche minuto sempre mescolando e poi riprovate (tenete presente che raffreddando diventerà ancora più stabile). Invasate la confettura quando è ancora calda, battendola sul fondo del barattolo per fare fuoriuscire l'aria che potrebbe formare delle bolle all'interno causando spiacevoli conseguenze; chiudete ermeticamente, capovolgete i barattoli e metteteli a raffreddare in questa posizione lontano da fonti di luce e di calore; applicate le etichette con nome e data di produzione e conservateli al buio, in dispensa.


collage a


foto 2013-09-23 18-29-37 b

Consigli
Avendo utilizzato fichi neri per questa ricetta ho dovuto aggiungere una quantità di zucchero più elevata perché sono meno dolci, ma volendo fare la stessa confettura con i fichi bianchi, vi consiglio di ridurre la quantità portandola a 250 g.  Potete anche aromatizzare la confettura aggiungendo, quasi a fine cottura due cucchiai di rhum e anche qualche gheriglio di noce.

Post più popolari