Paccheri con Gallinella di mare

IMG_0016-001

Ingredienti: per 4 persone
400 g. di paccheri di Gragnano
1 Gallinella di mare
2 spicchi d'aglio
4 pomodorini del Vesuvio
olio extravergine d'oliva
peperoncino piccante
sale
un ciuffo di prezzemolo

Procedimento
In una padella antiaderente, mettere l'olio, l'aglio privato dell'anima interna, il peperoncino e fate soffriggere per 5 minuti, quindi aggiungere la Gallinella e un bicchiere d'acqua per fare un fumetto di pesce (io lo tengo sempre pronto in congelatore e anche dell'acqua di cottura delle cozze, quindi ho usato direttamente quello); fate cuocere per pochi minuti, il pesce cuoce subito; toglietelo e tenetelo da parte. Fate cuocere  il fumetto in padella ancora per alcuni minuti per fare bene emulsionare la parte liquida con l'olio, quindi aggiungere i pomodorini tagliati a metà che cuocendo rilasceranno l'acqua di vegetazione che darà sapore e colorerà l'emulsione rendendola leggermente rosata; spegnete e tenete da parte. Cuocete i paccheri, scolateli al dente e metteteli in padella insieme al sughetto preparato precedentemente, unite il prezzemolo tritato e fate saltare il tutto per alcuni minuti durante i quali la pasta rilascerà una parte di amido che renderà il tutto ancora più cremoso ( se dovesse asciugarsi troppo potete unire qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta). Servite con qualche fogliolina di prezzemolo fresco, qualche pomodorino e un poco di sughetto.

Paccheri con gallinella di mare

Consigli
Per questa ricetta ho usato la Gallinella, un pesce dalla carne bianca e molto delicata, ma potrete ottenere un risultato altrettanto saporito utilizzando la Rana Pescatrice, con la sua consistenza molto callosa; vi assicuro che è ottima, vi consiglio di provarla.

Post più popolari