Formaggio tipo Philadelphia

 
Posted by Picasa

Il formaggio a cui faccio riferimento e del quale vi propongo oggi la ricetta, ha origine antiche. Il suo nome ebraico e labaneh, mentre per gli arabi è labneh e veniva prodotto col latte di pecora o di mucca, ma occasionalmente anche col latte di capra. Oggi è facilmente reperibile anche nei supermercati, ma nel medio oriente si prepara ancora col metodo tradizionale. Proprio per la sua consistenza e il suo gusto, lo possiamo considerare il famoso formaggio Philadelphia  bianco, cremoso e spalmabile, di uso comune nelle nostre cucine anche per fare dolci al cucchiaio oppure la famosa cheesecake.

Ingredienti:
1 Kg. di Yogurt intero bianco
1/2 cucchiaino raso di sale
un canovaccio di lino a trama fitta

Procedimento
Preparare il formaggio tipo Philadelphia è semplicissimo.Versate lo yogurt in una ciotola, aggiungete il sale e girate per bene con una spatola, per amalgamare, quindi versate il composto nel canovaccio che avrete precedentemente inserito in un contenitore profondo in modo che il fagotto ottenuto dopo avere legato il tutto, resti in sospensione (io ho usato il bicchiere del minipimer e ho legato il fagotto al manico), quindi mettetelo in frigorifero e lasciatelo al suo interno per 24 ore. Durante questo tempo il siero, per effetto del sale che avete aggiunto, si separerà dal resto dello yogurt, lasciando all'interno del canovaccio solo la parte solida del composto. Trascorso il tempo, riprendete il contenitore dal frigorifero, sciogliete il fagotto e troverete al suo interno solo la parte solida; il formaggio è pronto per essere gustato. Se volete dargli la forma rettangolare nota, basta rivestire un contenitore rettangolare con pellicola da cucina, inserire il formaggio al suo interno, ripiegare i lembi della pellicola e riporre in frigorifero per un paio d'ore, quindi sformatelo e ponetelo su un piatto di servizio.

Consigli
Questo formaggio può essere consumato bianco, semplicemente spalmato su una fetta di pane, oppure si può aromatizzare con un paté di olive, o con un trito di aglio e basilico, o ancora con del prezzemolo e del peperoncino tritato, spalmandolo su dei crostini di pane o dei crackers. Si può anche utilizzare per preparare una fresca cheese cake estiva, da frigorifero, o come crema per un dolce al cucchiaio.

Posted by Picasa

Post più popolari