Pan Brioche

 
Posted by Picasa

Ingredienti:  per 3 pan brioche
1 Kg. di farina per pane tipo 0
300 g. di lievito madre
150 g. di zucchero semolato
120 g. di burro morbido
9 g. di sale
3 uova medie intere
375 g. di latte intero
1 tuorlo e due cucchiai di latte per lucidare la superficie
per la superficie
un tuorlo d'uovo
2 cucchiai di latte
zucchero semolato
zucchero in granella

3 stampi da plumcake
Procedimento
Nel cestello della planetaria mettete la farina setacciata, il latte e lo zucchero ed avviate la macchina a velocità 1. Fate girare per un paio di minuti quindi aumentate leggermente la velocità e aggiungete le uova, uno per volta; quando l'impasto sarà omogeneo, unite il lievito madre a pezzetti e fate impastare per bene fino a che sarà del tutto amalgamato col resto del composto, quindi unite il sale. Fate lavorare la planetaria a velocità sempre costante, fino a che l'impasto non risulterà bene incordato ed elastico, quindi valutate con le mani la consistenza e se dovesse risultare troppo compatto e tirato, unite ancora un poco di latte per idratarlo ulteriormente, poco per volta e molto lentamente, per non rompere la maglia glutinica che da l'incordatura. Impastate fino a che vedrete che si staccherà del tutto dalle pareti e solo a questo punto unite il burro morbido, sempre in piccole quantità, aspettando che sia incorporato del tutto prima di aggiungere il successivo, se non è abbastanza morbido, scaldatelo leggermente a microonde o a bagno maria e lavoratelo con una frusta fino a farlo ammorbidire del tutto ma non fondere, deve risultare cremoso. Completate l'impasto facendo lavorare la macchina ancora per 10 minuti circa quindi trasferitelo su una spianatoia leggermente imburrata e date 3 o 4 pieghe, come si fa per i cornetti, così da dare più forza al lievito madre per lavorare meglio; formate una palla e mettetela in una ciotola profonda, spennellata precedentemente con il burro fuso e coprite con la pellicola per alimenti, per mantenere all'interno la giusta umidità. Quando avrà raddoppiato il suo volume, dividete l'impasto in tre parti uguali, formate altrettanti cilindri e arrotolateli su se stessi, quindi metteteli negli appositi stampi da plumcake (io uso quelli in silicone che non devono essere né unti, né spolverizzati di farina); fate lievitare fino a raddoppiare nuovamente il volume, spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto insieme al latte, spolverizzate abbondantemente e con lo zucchero semolato e con lo zucchero in granella, quindi cuocete a forno statico a 200° per 15 minuti, poi passate a ventilato e completate la cottura per altri 10 minuti circa (fate la prova stecchino per controllare la cottura, deve risultare asciutto.
Consigli
E' una ricetta facile da fare ma molto buona; è ideale per la colazione, soprattutto se tagliate delle fette e le spalmate con della marmellata, magari fatta in casa, oppure, per un effetto più goloso, con della Nutella.


 Posted by Picasa

 
Posted by Picasa

Post più popolari