Cannoli Siciliani



Ingredienti: (per 15 cannoli circa)
Per la buccia
400 g. di farina 00
50 g. di zucchero
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
75 g. di strutto ( in sostituzione 50 g. di burro)
un pizzico di sale
mezzo bicchiere di marsala
1/4 di bicchiere di aceto bianco
2 uova
attrezzi in acciaio per cannoli
olio di semi di arachide (per friggere)
Per il ripieno
1 Kg. di ricotta di pecora fresca
600 g.di zucchero
cannella in polvere q.b.
150 g. di gocce di cioccolato fondente
75 g. di cedro candito a cubetti
Per la decorazione
15 scorzette di arancia candita
30 ciliegine candite
zucchero a velo q.b.


Preparazione
Su una spianatoia mettere a fontana la farina ed il cacao in polvere setacciati insieme; al centro distribuire lo zucchero, lo strutto ammorbidito, la presa di sale, l'uovo ed una parte del marsala. Impastare gli ingredienti continuando ad aggiungere il restante vino fino al completamento ( il composto deve risultare compatto ed omogeneo). Formare una palla, avvolgerla nella pellicola per alimenti e porre a riposare in frigorifero per un paio d'ore. Nel frattempo preparare la crema per il ripieno: in una terrina capiente setacciare la ricotta (se si vuole ottenere una crema ancora più liscia, usare le fruste col frullatore), aggiungere lo zucchero e mischiare il tutto fino ad ottenere una crema morbida ed omogenea, quindi unire il cedro candito a cubetti e per ultime (ma propri al momento di riempire le bucce dei cannoli se no si rischia di far diventare la crema scura) le gocce di cioccolato fondente. Mescolare il tutto e mettere da parte. Riprendere dal frigorifero l'impasto preparato precedentemente, stendere la sfoglia dello spessore di 3mm. circa. e tagliarla in quadrati di 10 cm per lato. Avvolgere ciascun quadrato intorno all'attrezzo specifico e friggere in abbondante olio precedentemente riscaldato fino a che non risulti ben brunito (un paio di minuti circa a fiamma moderata). Mettere a scolare ciascuna buccia su un vassoio ricoperto di abbondante carta assorbente per fargli perdere l'olio in eccesso e far raffreddare. Mettere la crema di ricotta in un sac a poche e riempire ciascun cannolo da entrambe le estremità per far si che la crema si distribuisca bene sull'intera superficie. Spolverare i cannoli con lo zucchero a velo, mettere una ciliegina candita su ciascuna estremità e la scorza d'arancia sulla parte superiore, quindi porli su un piatto di servizio.

Consiglio
Se volete conservare più a lungo la croccantezza e la friabilità dei vostri cannoli, prima di riempirli con la crema, spennellateli nella parte interna con cioccolato fuso e fatelo rapprendere.

Post più popolari